Mi dispiace non sei abilitato ad usare il tasto destro.
logo
logo

I miei video

LO CHIAMAVANO PEPPE BRESCIA - In collaborazione con i fratelli Katano

La vita e la poesia di Peppe Brescia 

In pochi conoscono la figura del poeta metropolitano Peppe Brescia. Vissuto a Napoli, Peppe Brescia fu molto popolare tra gli adolescenti degli anni '70 e '80 al punto che il suo nome veniva spessissimo procunciato a mo' di saluto tra i giovani con la frase: "Piacere Peppe Brescia, casta mano casto pesce".
Questa popolarità ebbe però un risvolto negativo sulla vita del giovane Peppe che stanco della sua condizione di meme antelitteram decise di fuggire via dal paese d'origine alla ricerca di una terra dove nessuno lo conoscesse per rifarsi una vita.
Il peregrinare lo portò fino in Cina dove visse una storia d'amore inizialmente esaltante ma, come spesso succede ai poeti, con un tragico epilogo, come racconta nella sua struggente poesia scritta prima di scomparire misteriosamente.


Il videoclip dei Fratelli Katano

Gli immortali versi oggi, grazie agli artisti Fratelli Katano, sono diventati una bellissima canzone dal titolo "Lo chiamavano Peppe Brescia", un'intensa ballata rock eseguita con maestria dal duo, con una mia partecipazione nella realizzazione dei fumetti presenti nel videoclip.

Nei video che trovate di seguito c'è una mia breve apparizione con i Fratelli Katano nelle loro "pillole" giornaliere.

Un po' di tempo fa, fui ospite in "CASA KATANO"....solo che i miei cugini Katano non lo sapevano!!!

Di notte, mentre dormivano, uscivo allo scoperto e me ne andavo in giro per casa....solo che la maggior parte del tempo la trascorrevo in bagno!!! Buona visione!!!

NOTTETEMPO #1...una mia breve apparizione come "cugino Katano"

NOTTETEMPO #2...una mia breve apparizione come "cugino Katano"

NOTTETEMPO #3...una mia breve apparizione come "cugino Katano"

error: Il contenuto è protetto!